Mela Zeta e Canc

Mela Zeta e Canc (2012)

Mela-zeta è la combinazione di tasti che su Macintosh permette di tornare indietro passaggio per passaggio fino a uno stato iniziale presumibilmente migliore rispetto all’attuale.
Il marmo di cui è costituito proviene dalla dismissione di una chiesa e del suo tabernacolo e il suo aspetto, che richiama nel colore e nelle venature quello degli insaccati (pure i simboli blu dei tasti fanno pensare al modo in cui essi vengono marchiati), fa sì che in quest’opera si uniscano ancora una volta, oltre che la fissità del materiale inerte per eccellenza e il desiderio di un movimento lungo un asse temporale, più in generale lo spirito e la carnalità.

 

 

Canc (marmo travertino noce e resina epossidica 15x10x1,5 cm) risponde all’umano anelito a poter invertire, ove necessario, la freccia del tempo. Ma entropia insegna che ciò che è stato inciso a scalpello molto difficilmente potrà essere riportato allo stato originario.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *