Posts Tagged “scultura in legno”

Empty Box

Empty Box

Empty Box (Radica di Noce nazionale, acero marezzato dei Balcani, Bois de rose – 24x14x16 cm) Una scultura senza scultura non può che avere come contenuto l’assenza. In quest’opera è il vuoto ad assumere un valore centrale e lo è tanto più quanto più risulta essere circoscritto da un oggetto dalla bellezza inequivocabile, da un’esuberanza…

WIP 2 ovvero come aprire senza lacerare

WIP 2 ovvero come aprire senza lacerare

Il nuovo lavoro sta progredendo. Siamo ancora alla lavorazione di quella che sarà la base della nuova scultura, ma questa fase mi dà l’occasione di riflettere su un concetto molto importante: la sicurezza. La sicurezza dell’opera e anche quella dell’artista. Qui di seguito potete assistere all’operazione che darà origine alle due parti della scatola, il…

Work in progress – Unboxing the box

Work in progress – Unboxing the box

  Una scatola come emblema del contenuto, ma non solo. Un contenitore può anche essere vuoto, non per questo perde la sua funzione, anzi, a volte custodire quello che non c’è può essere anche più intenso e poetico che conservare quello che si ha. Un contenitore può anche nascondere cose sgradevoli continuando a mostrare unicamente…

Don’t shiver

Don’t shiver

Legno di larice (65 x 60 x 7 cm)   Così a volte il pensiero è un peso inadatto [testo di Alberto Festi]    

Unveiling

Unveiling

“Unveiling” (legno di larice 68x80x15 cm), è la rivelazione di un istante incomunicabile. L’ispirazione di quest’opera è il linguaggio poetico e la sua capacità di creare epifanie attraverso il dato sensibile del suono della voce e i mondi che attraverso di essa si schiudono. Lo svelamento non risiede allora nel testo, ma è sotto, al di…

Go Top